Torino

Un silenzio catastrofico. Gli alunni stranieri nella scuola italiana (parte 1 di 3)

Postato il Aggiornato il

“Ma se si perde loro la scuola non è più scuola.
È un ospedale che cura i sani e respinge i malati.
Diventa uno strumento di differenziazione sempre più irrimediabile”
(Lettera a una professoressa)

Cominciamo con i dati.

Che il numero degli studenti stranieri nella scuola italiana sia in crescita ormai da una ventina d’anni lo sanno tutti. Ma quanti sono questi studenti, come sono distribuiti, e qual è il loro andamento?

Secondo il rapporto del Miur (Gli alunni stranieri nel sistema scolastico italiano   a.s 2013-14) gli alunni di cittadinanza non italiana sono il 9% del totale, un po’ più numerosi dalla scuola dell’infanzia alla fine delle medie (circa il 10%), quasi il 7% nelle superiori. A Torino, Milano e in altre grandi città del Nord sono però quasi il 20%.

Alunni Stranieri 2

Leggi il seguito di questo post »

La incredibile e triste storia della candida Elizabeth e di suo marito snaturato

Postato il Aggiornato il

Si racconta che John Everett Millais abbia dipinto il suo celebre quadro Ofelia in due tempi: gli alberi, le piante, i fiori, en plein air come gli Impressionisti; la donna distesa nell’acqua in studio, usando come modella Elizabeth Siddal, icona della Confraternita dei Preraffaelliti, immersa in una tinozza riscaldata con delle lampade.
Un giorno il sistema di riscaldamento dell’acqua si spense, ma la bella Elizabeth continuò a posare imperterrita per l’artista, prendendosi una bronchite; questo episodio fece infuriare suo padre che chiese al pittore il rimborso delle spese mediche sostenute per farla curare.
Elizabeth fa capolino in diversi quadri, fra i settanta di proprietà della Tate Britain di Londra, ed esposti a Palazzo Chiablese a Torino per la mostra ‘Preraffaelliti l’utopia della bellezza’.
Nei poster pubblicitari della mostra sparsi nella città è riprodotto proprio il celebre quadro Ofelia di John Everett Millais.

Particolare del quadro Ofelia del pittore preraffaellita John Everett Millais tratto dalla locandina della mostra 'Preraffaelliti. L'utopia della bellezza' a Palazzo Chiablese nel Polo Reale di Torino
Particolare del quadro Ofelia del pittore Preraffaellita John Everett Millais tratto dalla locandina della mostra ‘Preraffaelliti. L’utopia della bellezza’ a Palazzo Chiablese nel Polo Reale di Torino

Leggi il seguito di questo post »

Tutto è viaggio

Postato il Aggiornato il

Andrea ci manda questo testo dicendo che è un po’ fuori tema essendo il ‘sogno’ il filo conduttore del blog.
Ma in fondo come dice Edgar Allan Poe:
‘Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato.’
E allora ecco a voi il testo.

Ricordo bene quell’attimo,l’imponente porta finestra che si spalanca,bianca, lucida e assolata; inizio a correre come se non ci fosse un domani; come una mosca poso lo sguardo, ora su una fontana, ora sulle aiuole fiorenti.
E’ l’agosto del 1996, mia madre mi ha descritto più volte quella scena, Versailles, finita la visita tra le sue innumerevoli stanze, ecco, il giardino. Leggi il seguito di questo post »